28/12 – Cagliari: Orto dei Cappuccini e Villa di Tigellio

Sabato 28 dicembre ci addentreremo nella cavità sotterranee di Cagliari, pronte a svelarci un tassello in più che ci farà scoprire le radici della nostra città. Visiteremo la grotta di Su Stiddiu e il pozzo di S. Pancrazio, siti normalmente chiusi al pubblico.
Su Stiddiu, le cui grotte circostanti risalgono al periodo fenicio-punico, utilizzate successivamente in epoca medievale per l’estrazione di calcare e minerali, si presenterà ai nostri occhi come un lago di acqua cristallina profondo circa 1, 5 metri.  Qui convogliavano le reti idriche della città andando a formare una cisterna d’acqua. Stiddiu (Goccia in sardo) indica proprio il continuo stillicidio della grotta ancora attivo. Sicuramente un fenomeno inaspettato, al di sotto di uno dei crocevia più importanti della città di Cagliari.

Ci sposteremo verso Via Don Bosco, per visitare la famosa Villa di Tigellio, un insieme di tre strutture, due ville patrizie e una porzione di edificio termale che ci regaleranno uno spaccato della vita nel quartiere gentilizio della Karales romana.

Appuntamento: Sabato 28 dicembre 2019, ore 16:00 in Viale Fra Ignazio, fronte chiesa 
Durata visita: 120 minuti.
Quota di partecipazione: € 12,00 adulti. Bambini fino ai 12 anni € 6 (comprensivo d’ingresso alla Villa di Tigellio) 

INFO E PRENOTAZIONI:
Fabio 333 3557875 – Claudia 392 1141730
Email: fa.perria@gmail.com
www.nadirsardinia.com – Facebook: Nadir Sardinia – Tour & Adventure
Instagram: https://www.instagram.com/nadirsardinia/

È necessaria la prenotazione.
La visita guidata sarà effettuata da Guide Turistiche iscritte al registro regionale in collaborazione con il Centro Speleologico Sesamo 2000